Home

Spettacolo teatrale La Scelta

Venerdì 29 maggio a Breganze (VI) alle ore 21.00 presso il cinema teatro Verdi si terrà lo spettacolo teatrale "La scelta" di Marco Cortesi e Mara Moschini, organizzato dal gruppo Lions di Marostica.

 

La_Scelta_locandina

Un uomo e una donna narrano 4 storie vere di coraggio provenienti da uno dei conflitti più atroci e disumani dei nostri tempi: la guerra civile che ha insanguinato l'ex Jugoslavia tra il 1991 e il 1995. Piccoli gesti quali nascondere il vicino in casa propria, dare un passaggio a una donna, aiutare con denaro un amico, condividere del cibo con un ragazzo diventano enormi esempi di coraggio e di umanità in un tempo di guerra in cui la malvagità regna in ogni angolo, in un tempo in cui proprio l'aiutare quel vicino di casa, amico, conoscente di etnia e religione differente potrebbe costarti la vita.

Il costo del biglietto è di 15€ e il ricavato sarà devoluto alla Cooperativa Adelante per il finanziamento di borse lavoro volte all'inserimento di giovani disoccupati del territorio marosticense nel mondo del lavoro.

Per ulteriori informazioni e per l'acquisto dei biglietti potete contattarci con una mail.

Seminario Sulleregole

Gherardo_colombo_sulle_regole

L’Associazione Sulleregole organizza un seminario che si terrà il giorno 11 aprile 2015, dalle ore 14,30 alle ore 18.30 presso Il Teatro Sales, del Centro Salesiani di Milano – via Copernico 9 – (zona Stazione Centrale).

Punire è necessario?

Gherardo Colombo intervisterà il filosofo Carlo Sini, profondo conoscitore della cultura europea e delle sue radici storiche e culturali, sul tema della punizione. Insieme a loro vorremmo capire meglio le origini della diffusa convinzione che sia utile e sia giusto dare una punizione a chi commette qualcosa di male.

Detto altrimenti: da dove viene l'idea che sia possibile e giusto "educare al bene attraverso il male?"

Durante il pomeriggio, ci sarà l’occasione di conoscere altri partecipanti per elaborare insieme a loro domande da porre sia al Prof. Sini, sia al dott. Colombo.

Il percorso di approfondimento sul tema educativo proseguirà il 7 novembre 2015 con il seminario con Massimo Recalcati.

Per ogni comunicazione con l’Associazione, si può scrivere una mail a:

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Mettiamoci in gioco

Il progetto Mettiamoci in gioco, nato dalla collaborazione con il Servizio per le Dipendenze dell'ULSS 3, si prefigge l'obiettivo di dare una risposta a tutte quelle persone che vivono il gioco d'azzardo in maniera problematica e che possono esserne coinvolte a vario titolo; non solo giocatori, quindi, ma anche familiari e persone vicine al giocatore stesso.

Il gioco d'azzardo, infatti, si configura come una vera e propria forma di dipendenza che coinvolge un numero sempre maggiore di persone. Spesso, per inseguire un sogno di benessere e felicità, la persona perde il controllo ed il gioco diventa un aspetto dominante della sua vita: abbandona i propri interessi, mette in secondo piano gli affetti e le relazioni, trascura sé stesso e la sua famiglia per dedicarsi quasi esclusivamente al gioco cercando di recuperare i soldi persi.

Il gioco d'azzardo patologico, quindi, non ha ricadute solo dal punto di vista economico, ma ne risente il benessere globale della persona e di tutte le persone che fanno parte della sua rete sociale.

Il progetto prevede:

  • un primo colloquio gratuito di accoglimento della domanda: in questa fase la persona ha la possibilità di raccontare la propria situazione e di ricevere alcune prime informazioni;
  • la possibilità di accedere ad un colloquio con figure esperte, un avvocato e un consulente fiscale, che possono aiutare a fare chiarezza su questioni di natura legale o fiscale;
  • la possibilità di intraprendere un percorso di sostegno psicologico per il giocatore e per la persona a lui vicina che lo accompagna;
  • la partecipazione ad un gruppo di sostegno per giocatori e familiari che si tiene con cadenza settimanale.

Info:

Mettiamoci in Gioco

Strada Cartigliana 200, Bassano del Grappa (VI)

Cell: 346 1824236

Tel./fax 0424 504912

e-mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.


Questo sito utilizza i cookies per migliorare l'esperienza d'uso. Per vedere quali Cookies vengono utilizzati, cliccate sulla nostra pagina Cookie Policy. Cliccando su Agree, si accetta l'utilizzo dei Cookies nella navigazione. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information